↑ Torna a Regolamento

Esami di ammissione – Test d’ingresso

mld_oratorio_portale7_spatolina_640x200Coloro che sono interessati a sostenere l’esame per uno dei 10 posti disponibili per la Laurea di Restauratore di Beni Culturali PF1 (Restauro lapidei e affreschi)  sono pregati di trasmettere la Scheda Preliminare di Iscrizione. La prenotazione non è impegnativa: l’ammissione definitiva al corso avverrà, infatti, solo dopo il superamento dell’esame pubblico.

TEST D’INGRESSO

Nel rispetto del DM 87/2009 e delle disposizioni pubblicate il 23 luglio 2009 nella Gazzetta Ufficiale n. 160, il Regolamento di Flores ha stabilito quanto segue:

  1. Le prove di accesso al corso, sono intese a valutare e accertare :
  • la naturale inclinazione a procedere con metodo, ordine e precisione;
  • l’attitudine a operare una sintesi critica del manufatto proposto per mezzo di un tratto essenziale, nitido e opportunamente modulato teso a restituire la definizione volumetrica, le proporzioni e la particolare tecnica esecutiva in esame;
  • l’abilità manuale dei candidati;
  • nonché il possesso di adeguate conoscenze di cultura tecnica, storico-artistica e di nozioni di base delle scienze della natura.

In conformità a quanto previsto nell’allegato A del DM 87/2009, le prove di accesso che verranno pubblicate annualmente nel Manifesto degli studi, si articolano in:

  1. Prova grafica: attraverso la trasposizione grafica a tratto lineare il candidato può dimostrare la capacità di sintetizzare criticamente il manufatto, per mezzo di un tratto essenziale, nitido e opportunamente modulato, teso a restituire la definizione volumetrica, le proporzioni e la particolare tecnica esecutiva in esame;
  2. Prova pratico-percettiva: attraverso l’integrazione, mediante tratteggio ad acquarello, previa stuccatura a gesso e colla, di lacune presenti in riproduzioni policrome a stampa il candidato può dimostrare la sua sensibilità cromatica;
  3. Prova orale: è atta a dimostrare la conoscenza diretta delle opere d’arte e la capacità di mettere in relazione i dati storico-artistici e quelli tecnici, nonché una conoscenza di base delle scienze della natura (chimica, biologia, scienze della Terra, fisica) e delle lingue italiana (per gli studenti stranieri) e inglese.
  1. Il superamento della prima prova effettuata (p. grafica) consente l’ammissione alla seconda (p. pratico/percettiva) e il superamento di questa l’ammissione alla prova finale (p. orale).