↑ Torna a Regolamento

Riconoscimenti crediti in ingresso – Trasferimenti

ridolfi_stucchi_640x200

Palazzo Ridolfi, Firenze

Estratto dal Regolamento della Scuola (art. 7)

  1. Per il riconoscimento di prove d’esame sostenute in corsi di studio diversi, relativamente al trasferimento degli studenti da un altro corso di studio ovvero da altra istituzione, il Consiglio Accademico potrà convalidare, su proposta della Scuola, gli esami sostenuti indicando espressamente la tipologia di attività formativa, l’ambito disciplinare, il settore scientifico disciplinare ed il numero di CFA coperti nel proprio ordinamento didattico, nonché l’anno di corso al quale viene inserito lo studente, in base al numero di esami convalidati ed a quanto stabilito dal successivo punto 2; nel caso di esami didatticamente equipollenti, essi devono essere dichiarati tali con specifica delibera, anche ricorrendo eventualmente a colloqui per la verifica delle conoscenze effettivamente possedute. Il mancato riconoscimento di crediti sarà motivato.
  1. Agli studenti che provengano da corsi di diploma della medesima classe, viene assicurato il riconoscimento del maggior numero possibile, e comunque in misura pari ad almeno il 50%, dei crediti maturati nella sede di provenienza, fermo restando il mantenimento del rapporto docenti/studenti previsto dal D.M. 87/2009 e la verifica tramite apposita prova della formazione del candidato. Con riferimento ai trasferimenti accolti, il mancato riconoscimento di crediti deve essere adeguatamente motivato.
  1. Per gli esami non compresi nei settori scientifico‐disciplinari indicati dall’Ordinamento didattico del relativo PFP, a richiesta dello studente potrà essere riconosciuto un massimo di otto crediti a titolo di «Attività formative a scelta dello studente». Sarà possibile il riconoscimento di crediti assolti in «Ulteriori attività formative», fino ad un massimo di cento crediti. Salvo il caso della provenienza da altri Corsi di diploma, in ogni caso il numero totale dei crediti riconosciuti non potrà superare il limite massimo di cento.
  1. In caso di iscrizione da parte di studente già in possesso di titolo accademico dello stesso livello, si applicano gli stessi principi sopra riportati.

TRASFERIMENTI

Nel rispetto del Regolamento Generale, Flores può accettare studenti provenienti da altre scuole entro il 31 dicembre di ogni Anno Accademico. L’ammissione al trasferimento a UniFlores è subordinata al superamento della prova di ammissione, in conformità a quanto previsto dal D.l. 87 DEL 2009, ed ai posti disponibili secondo il numero programmato.