↑ Torna a Studenti stranieri

Normativa per gli studenti stranieri

studpuliturapietra_640x200I corsi di laurea magistrale di Flores sono aperti anche agli studenti stranieri, comunitari ed extracomunitari. Tutte le procedure per studiare in Italia sono pubblicate sul sito Studiare in Italia dove è possibile conoscere scadenze e documenti. Gli studenti stranieri, prima di essere ammessi al concorso per accedere alla Laurea Magistrale, devono dimostrare di possedere un’adeguata conoscenza della lingua italiana (livello minimo B1).

Avviso del 23 settembre 2015

Gli studenti stranieri partecipano alle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale ad accesso programmato a parità di condizioni con i cittadini comunitari, collocandosi nella stessa graduatoria:

  1. a) i cittadini stranieri in possesso di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) ovvero di un permesso di soggiorno in corso di validità (per lavoro sia subordinato sia autonomo, per motivi familiari, per asilo, per protezione sussidiaria, per motivi umanitari, o per motivi religiosi);
  2. b) i cittadini stranieri regolarmente soggiornanti da almeno un anno alla data di presentazione della domanda di iscrizione alle prove (in possesso di un permesso di soggiorno diverso dal punto a) che abbiano conseguito il titolo di studio superiore in Italia;
  3. c) i cittadini stranieri titolari dei diplomi finali rilasciati dalle scuole italiane statali e paritarie all’estero o dalle scuole internazionali funzionanti in Italia o all’estero oggetto di intese bilaterali o di normative speciali per il riconoscimento dei titoli di studio;
  4. d) i cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno per motivi di studio in corso di validità, immatricolati nei precedenti anni accademici ad un corso di laurea o di laurea magistrale presso un Ateneo italiano.

I cittadini stranieri residenti all’estero partecipano alle prove nel contingente riservato dalle singole Università.